Lite in sala giochi, spunta il coltello: due feriti e una denuncia

06 Ottobre 2013

20131006-000040.jpg

Una birra di troppo, un litigio e all’improvviso spunta un coltello: è finita con un profondo taglio alla mano e una ferita al volto una colluttazione che è esplosa nella serata di venerdì in una sala giochi della Valdarda. Un giovane marocchino è stato così denunciato dai carabinieri di Fiorenzuola per porto d’armi abusivo.
L’episodio si è verificato attorno alla mezzanotte. Colpito il titolare della sala giochi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà