Provincia

San Giorgio, anelli in rame offerti come se fossero d’oro: denunciato

8 ottobre 2013

Il trucco degli anelli di rame spacciati per preziosi in oro vero è costata la denuncia a un cittadino romeno, che aveva scelto San Giorgio come base per il tentativo di truffa. Seguendo un copione consolidato e visto già in molti altri casi analoghi, lo straniero avvicinava i passanti, in particolare donne anziane, sostenendo di aver trovato a terra un anello d’oro puro, con tanto di marchiatura a confermarlo. Il valore teorico sarebbe stato molto alto, ma per l’occasione lo proponeva al potenziale acquirente per pochi euro: un vero affare, ma solo sulla carta, visto che il gioiello in realtà era di volgare rame solamente dipinto con vernice dorata e la punzonatura era falsa. I carabinieri hanno fermato il romeno, denunciandolo per contraffazione di marchi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE