Nasce la società per Expo 2015: “Piacenza sarà protagonista”

9 ottobre 2013

20131009-112615.jpg

Ci sono gli industriali e i commercianti, gli agricoltori e gli artigiani, il mondo cooperativo e quello bancario, le università e la fiera, oltre naturalmente le istituzioni.
Decolla oggi il progetto che deve portare Piacenza a essere protagonista a Milano Expo 2015: in Provincia è stato firmato l’atto di fondazione della società di scopo che si occuperà di tutte le iniziative di avvicinamento all’esposizione universale per il sistema piacentino. Si occuperà di promuovere le nostre eccellenze in quella che diventerà la vetrina mondiale più importante, ma anche di portare sul nostro territorio importanti ricadute positive.
A guidare la società è Silvio Ferrari, che ha già lavorato a Milano proprio nell’organizzazione dell’Expo: “È arrivato il momento di partire sul serio – ha detto – adesso tocca a Piacenza darsi da fare: vedo molto entusiasmo tra tutte le categorie economiche e non solo, non siamo in ritardo ma occorre lavorare sodo. Sono certo che il sistema piacentino saprà distinguersi, sfruttando sia la vicinanza geografica a Milano, sia le sue eccellenze”.

Soddisfazione è stata espressa dalle istituzioni presenti: il presidente della Provincia Massimo Trespidi (che ha svolto un importante ruolo di coordinamento tra tutti i soggetti coinvolti), l’assessore comunale Katia Tarasconi e il presidente della Camera di commercio Giuseppe Parenti. Da notare infine come Unicredit non abbia abbia firmato oggi il protocollo, dando comunque il proprio sostegno al progetto.

Protocollo d’intesa Expo 2015

Firme del protocollo

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery

NOTIZIE CORRELATE