Peri ai pendolari piacentini: “Con il prossimo gestore tutti treni nuovi”

9 ottobre 2013

C’è un futuro fatto di treni nuovi e disagi ridotti per i pendolari piacentini. A tratteggiarlo l’assessore regionale ai Trasporti Alfredo Peri, a Piacenza per partecipare al Tavolo provinciale sulla logistica in cui si è discusso della collaborazione con il bacino portuale di Genova. “Abbiamo da poco pubblicato il bando di gara, unico in Italia e in Europa, con cui cerchiamo il gestore per i prossimi 22 anni per il servizio ferroviario regionale, prevedendo da contratto l’obbligo a rinnovare due terzi del materiale rotabile attualmente al servizio degli utenti della Emilia Romagna. La Regione pagherà per cambiare il restante terzo. Gli obiettivi sono due: una migliore organizzazione e treni nuovi per chi viaggia in Emilia Romagna. Quindi con benefici diretti anche per i pendolari piacentini”.

Altro tema caldo a livello locale: il collegamento veloce con Milano, soprattutto in vista dell’Expo 2015: “Noi già oggi abbiamo costruito un servizio cadenzato, migliorabile ma soddisfacente. Siamo comunque aperti alla discussione con il gestore e la Regione Lombardia per capire quali innovazioni si potranno avere a ridosso dell’evento, tenendo conto dei contratti in essere”, ha concluso Peri.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE