Piacenza

Un chilo e mezzo di hashish nel filtro dell’aria. In manette 31enne

10 ottobre 2013

20131010-124408.jpg

Tre panetti di hashish da mezzo chilo ciascuno erano stati occultati nel filtro dell’aria. Un marocchino di 31 anni, residente a Fiorenzuola, è stato arrestato dai carabinieri di Cremona con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo è stato notato da due militari del Nucleo investigativo in borghese lungo viale Po a Cremona mentre viaggiava a forte velocità a bordo della sua vecchia Golf. Chiesto l’intervento del Radiomobile, il giovane è stato fermato e perquisito. Da un primo accertamento non è emerso nulla di anomalo, ma il nervosismo del ragazzo ha indotto i militari ad un nuovo controllo più approfondito dal quale è emerso l’hashish, un chilo e mezzo di fumo del valore di 4.500 euro. Poi è scattata la perquisizione nel domicilio del 31enne: in cantina, nascosti in una cassetta portatrapani, sono spuntati 24mila euro in contanti. Per i carabinieri sono provento dell’attività di spaccio, condotta non solo a cavallo delle province di Cremona e Piacenza, ma anche in quelle limitrofe. L’uomo, pregiudicato, è stato condotto al carcere di Cremona.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE