Ruba al supermercato e inveisce contro direttore e clienti, denunciata

10 ottobre 2013

Prima ha riempito il carrello con prodotti alimentari e per la cura della persona dal valore di 200 euro e dopo è riuscita a oltrepassare la barriera delle casse accodandosi a un altro cliente; una mossa che non è sfuggita agli addetti di sorveglianza del supermercato che hanno chiesto l’intervento degli agenti della volante.
Protagonista del furto, avvenuto ieri  in un supermercato cittadino, una 53enne piacentina, già segnalata per reati simili.La donna che ha protestato contro il direttore e i dipendenti dell’esercizio commerciale accusandoli di essere stati sgarbati suoi confronti, è stata denunciata per furto aggravato.

Nei guai è finito anche un minorenne che ieri è entrato insieme ha un gruppo di coetanei in un negozio del centro storico e ha nascosto capi d’abbigliamento dal valore di 90 euro sotto il giubbotto; il giovane è stato tradito dall’allarme antitaccheggio e fermato da un commesso che ha contattato la polizia. Il ragazzo, un 16enne di origine ecuadoriana, è stato denunciato per furto aggravato al tribunale di competenza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE