Coldiretti, nasce lo Sportello Giovani Impresa

12 ottobre 2013

Uno sportello per discutere di progetti, opportunità, problematiche tecniche e analisi di mercato dei vari comparti dell’ agricoltura Piacentina ma anche novità fiscali e amministrative per affrontare il lavoro con una maggior consapevolezza ed in modo professionale. Questo è l’impegno, concreto e preciso, che si è preso il nuovo mandato di Giovani Impresa, l’organismo di Coldiretti che associa i giovani imprenditori agricoli di età compresa tra i 16 e i 30 anni, guidato dal delegato Andrea Minardi.
“La decisione è arrivata in modo naturale, spiega Minardi, dopo un confronto sui punti di criticità e di forza del comitato, vogliamo creare un momento di incontro fisso settimanale, in modo da dare l’opportunità a tutti i ragazzi che hanno scelto di fare dell’agricoltura il proprio futuro e a coloro che ci stanno ancora pensando, un momento in più di formazione e discussione. Lo sportello si concretizzerà come un vero e proprio braccio operativo, per confrontarsi e fare rete, per migliorarsi e affrontare le questioni normative, fiscali, tributarie e amministrative che ogni giorno chi fa l’agricoltore si trova ad affrontare. Lo sportello sarà un punto di riferimento per i giovani imprenditori agricoli e un luogo d’incontro e dialogo tra giovani ed istituzioni, per la risoluzione di problematiche comuni.”

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca