Piacenza

Maternità tra le minorenni: a Piacenza il record in Regione

15 ottobre 2013

Il numero di ragazze minorenni che partoriscono a Piacenza sta crescendo. Il Consultorio dell’Ausl ha registrato un vero e proprio boom di parti tra le giovanissime, soprattutto straniere. Il tasso di gravidanza tra i 16 e 18 anni è molto alto rispetto alla media regionale che si è fermato a 0.3% mentre a Piacenza è salito fino allo 0.7%. Nel 2011 sono state 14 le ragazze sotto i 18 anni che hanno vissuto l’esperienza della maternità. Tra i 18 a 20 anni si sono registrati 45 casi. Per quanto riguarda le interruzioni di gravidanza, sono soprattutto le 18 enni a scegliere questo metodo con un tasso medio doppio rispetto al resto della Regione.

“Tra le cause principali di questi comportamenti c’è la precocità nei rapporti sessuali – ha confermato la ginecologa Antonella Aldrigo. Il Consultorio Giovani di Piacenza ha avviato un progetto per sensibilizzare i ragazzi sulle problematiche legate alla sessualità e alla vita affettiva-relazionale. E’ stato coinvolto anche l’Istituto Professionale “Casali” dove è stato sperimentato il teatro come strumento di divulgazione e informazione. Il percorso è iniziato quattro anni fa”.

“Abbiamo scelto la recitazione come linguaggio universale – ha detto Danila Fornari referente del progetto –; spesso i giovani sono molto informati su questi argomenti ma non riescono a mettere in pratica ciò che hanno imparato”.

Stamattina è stato tracciato un bilancio in un convegno al Teatro San Matteo a cui hanno partecipato esperti del settore e si sono esibiti i ragazzi coinvolti nell’iniziativa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE