Rischio tsunami, la Protezione civile di Piacenza all’esercitazione internazionale

22 ottobre 2013

Anche la Protezione civile di Piacenza domenica parteciperà all’esercitazione internazionale sul rischio maremoto in programma nel Salernitano a partire da giovedì, nell’ambito del progetto europeo Twist – Tidal wave in southern tyrrhenian area finanziato dalla Commissione europea. Sono previste attività di ricerca e recupero dispersi, allontanamento e assistenza alla popolazione.

L’esercitazione, che interesserà Salerno e altri nove comuni della provincia, servirà per confrontarsi sul rischio maremoto con la finalità di incrementare la consapevolezza dei cittadini e delle istituzioni. All’iniziativa parteciperà anche la squadra emergenza Radio motori della protezione civile di Piacenza formata da 30 volontari. Sono 7 in Italia le formazioni specializzate per questo tipo di attività del settore delle telecomunicazioni. La squadra seguirà le operazioni da Piacenza mettendosi in rete con gli altri gruppi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE