Piacenza

Impianto biogas a Borgotrebbia, il comitato ha depositato il ricorso al Tar

28 ottobre 2013

comitato no biogas

Il comitato No-Biogas ha depositato al Tar il ricorso con il quale si oppone alla realizzazione di un impianto biogas a Borgotrebbia.

L’obiettivo è quello di vedere annullata l’autorizzazione del Comune di Piacenza. Nel mese di agosto il comitato aveva inviato una diffida a Comune, Provincia e Arpa. Il documento contiene una serie di motivazioni che, per il comitato, rendono illegittima l’approvazione della costruzione dell’impianto in via Agosti, nel mezzo dell’area del Parco Fluviale del Trebbia. Secondo i membri del comitato l’impianto non sarebbe compatibile con il progetto di recupero del Parco del Trebbia e mancherebbero una serie di documentazioni obbligatorie. Dopo la valutazione legale della diffida, il comune aveva dato il via libera all’iter ritenendo corretta la procedura seguita. Per questo il comitato si è rivolto al Tar.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE