Piacenza

Ondata di furti in città. Inquilini minacciati dal ladro in via Fugazzi

29 ottobre 2013

20131028-001917.jpg

Ladri scatenati negli ultimi due giorni in città. Dal parcheggio sul retro di una ditta di trasporti, in via Coppalati, sono stati rubati due semirimorchi, dal valore complessivo di 25.000 euro. Il colpo è andato a segno nel fine settimana, quando i cancelli dell’azienda erano chiusi. Un rimorchio, abbandonato dai malviventi ai Casoni di Gariga, è stato ritrovato ieri mattina dalla polizia.

Zia e nipote hanno invece avuto un faccia a faccia con l’intruso, armato di cacciavite, in una palazzina di via Fugazzi; gli inquilini hanno udito dei rumori sospetti e hanno scoperto il ladro nella cucina dell’appartamento.
L’uomo ha puntato il cacciavite contro di loro e si è dato alla fuga.

Un altro furto è andato a segno in via Tansini; ieri sera intorno alle 20, durante l’assenza del proprietario di casa, i ladri hanno rotto il vetro della portafinestra della cucina e sono riusciti a introdursi nella camera da letto, dove hanno asportato tre orologi e alcuni oggetti in oro. I soliti ignoti hanno fatto visita anche a un’abitazione di via Grandi, portando via un bracciale in oro bianco dal valore di 800 euro.
Il sopralluogo è stato affidato agli agenti della volante.

Furto sventato dall’arrivo della vigilanza privata, invece, in un bar nelle vicinanze dello stadio: la porta di ingresso era stata forzata, ma l’allarme ha fatto scappare i soliti ignoti. In via Patrioti, infine, due stranieri in bicicletta con zainetti sulle spalle sono fuggiti dopo essere stati scoperti da un residente mentre tentavano di aprire un garage.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE