Piacenza

Mortizza, 2mila di litri di gasolio rubati. Terzo colpo in 6 mesi

2 novembre 2013

FURTO GASOLIO

Furto di gasolio in un’azienda agricola. Nella notte i ladri hanno fatto incursione in una cascina di strada Nizzolaro, nei pressi di Mortizza, “prosciugando” una cisterna in cui erano contenuti migliaia di litri di gasolio. Il furto è stato scoperto questa mattina dal titolare dell’azienda, il quale ha trovato segni di pneumatici sul terreno e il lucchetto, a protezione del serbatoio, troncato. Negli ultimi sei mesi i malintenzionati hanno già fatto visita ai proprietari altre due volte, fuggendo con attrezzi agricoli e carburante. “Siamo qui da una vita e non era mai successo nulla, negli ultimi mesi qualcosa è cambiato” ha commentato l’agricoltore. Non si tratta di un caso isolato; nelle campagne alla periferia della città, tra le frazioni di Gerbido e Mortizza, sono in molti a segnalare i continui colpi notturni alle proprietà private, in particolare ai serbatoi di carburante: “A giugno ci hanno rubato 1.400 litri di gasolio e due settimane fa sono tornati – ha raccontato un allevatore della zona -; hanno forzato l’ingresso del capannone e rotto i fari con i sensori, collocati all’esterno, solo per rubare due cavi senza valore”. La stessa sorte è toccata a un’altra ditta poco distante, anche se il danno ha riguardato un’automobile; una volta rotto il vetro del finestrino, i ladri hanno prelevato il tablet appoggiato all’interno e sono scomparsi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE