Sitav Lyons, al Beltrametti arriva il Romagna, spazio alle seconde linee

2 novembre 2013

A destra, Matteo Rossi, capitano dei Sitav Lyons: 250 presenze con i "leoni"

A destra, Matteo Rossi, capitano dei Sitav Lyons: 250 presenze con i “leoni”

Il duo Rolleston-Mozzani ricorrerà ad un ampio turn over domani, in occasione della quinta giornata del campionato di serie A di rugby: al Beltrametti, con inizio fissato alle 14.30, arriva il fanalino di coda Romagna, mestamente ultimo a quota zero. Un’occasione decisamente allettante per i leoni bianconeri per centrare pure il punto di bonus: vincere con almeno quattro mete messe a segno, significherebbe incassare cinque punti che potrebbero consentire un deciso avvicinamento alla vetta occupata dal tandem L’Aquila-Colorno. E proprio le due battistrada che precedono i bianconeri di tre punti, sono impegnate in match piuttosto problematici: gli abruzzesi ospitano Pro Recco, mentre Colorno riceve la visita di Cus Verona.
Tornando però in casa Lyons, nel quindici iniziale dovrebbero trovare spazio sin dall’avvio Tino Paoletti e, con tutta probabilità, il tallonatore marocchino Said Wahabi, rientrato domenica scorsa dopo un’assenza di oltre un anno. I bianconeri si affideranno in ogni caso al loro uomo più in forma, il mediano d’apertura Barraud, vero e proprio trascinatore in questa prima parte di campionato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE