Piacenza

Corteo sulla Caorsana per dire “no” allo sfruttamento della prostituzione

3 novembre 2013

20131103-205252.jpg

Una settantina di persone hanno preso parte alla fiaccolata organizzata in strada Caorsana per dire no allo sfruttamento della prostituzione. Su una delle strade dove spesso stazionano le lucciole, donne, uomini e famiglie hanno seguito il corteo voluto dalla comunità Papa Giovanni XXIII nel sesto anniversario della morte di don Oreste Benzi. “Lo striscione che recita “perchè le vogliono schiave?” dice tutto sul motivo di questo corteo – ha sottolineato ai microfoni di Telelibertà Mauro Carioni della casa famiglia Santa Lucia di Caorso -. Nessuna di queste ragazze sceglie di fare le prostituta. Bisogna combattere la tratta delle schiave del sesso, non legalizzare la prostituzione” ha concluso Carioni.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE