Ladri d’auto inseguiti e braccati dalle forze dell’ordine, due arresti

6 novembre 2013

volante notturna polizia

Nella notte due uomini, a bordo di un’automobile rubata, sono stati inseguiti dagli agenti di polizia, bloccati a Muradolo di Caorso e arrestati.
Gli agenti hanno notato due autovetture sospette allontanarsi da Piacenza in direzione di via Caorsana; a conferma dei sospetti è arrivata la segnalazione di un furto d’auto, posteggiata in città, lungo via Passo dei Guselli. La polizia ha continuato a pedinare con discrezione le autovetture e, con l’aiuto di una pattuglia dei carabinieri di Caorso, sono riusciti a bloccare uno dei due veicoli sospetti, all’altezza dell’incrocio di Muradolo, bloccandogli le vie di fuga. A bordo c’erano due uomini, un 23enne romeno e un 33enne ucraino, entrambi finiti in manette con l’accusa di furto aggravato in concorso. I due sono stati denunciati per altri due episodi di furto d’auto, sempre avvenuti nel piacentino. Il veicolo che è riuscito a sfuggire alle forze dell’ordine è stato trovato dopo un’ora abbandonato in un campo di Pontenure. Sono in corso altri accertamenti.

20131106-091825.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE