Piacenza

Violenza sui bus, Seta: “Più controlli e telecamere”

6 novembre 2013

20131106-080352.jpg

Dopo i due pestaggi avvenuti nel giro di soli due giorni – ai danni di un autista e di un controllore del bus – la società di trasporti Seta ha annunciato una tripla linea di contrattacco: riappellarsi alle forze dell’ordine, contattare le scuole per fare prevenzione e dotare i pullman di telecamere interne. Lo ha promesso ieri il presidente della società, Pietro Odorici. Il “piano sorveglianza” dovrebbe entrare in azione nel giro di pochi mesi.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE