Val Trebbia

Sì del Tar a Ericsson: potrà installare l’antenna a Rivergaro. Sindaco deluso

7 novembre 2013

Antenne cellulari a Rivergaro

Il Tribunale Amministrativo Regionale di Parma ha dato ragione ad Ericsson Telecomunicazioni sull’installazione della quarta antenna telefonica, quella di Wind, nel sito di via Corbellini a Rivergaro. Il sindaco Pietro Martini aveva diffidato la società dal procedere alla ripresa e all’esecuzione dei lavori per l’installazione dell’antenna di Wind (sul palo di Vodafone), ma la stessa società aveva poi impugnato la nota del 13 aprile 2012 con la quale il Comune aveva chiesto a Ericsson ufficialmente di non riprendere i lavori per l’installazione dell’antenna nel sito di via Corbellini per “intervenuta decadenza dal titolo abilitativo conseguito per silenzio assenso”. L’avvocato Fantigrossi definisce “singolare” il fatto che sulla medesima istanza per la quale si è ritenuto non formato il silenzio assenso, per effetto di un diniego espresso, possa poi formarsi nuovamente un titolo tacito. Ora il Comune valuterà il ricorso in appello. Attualmente, in uno spazio di pochi metri quadrati, si trovano le antenne di Tim, Vodafone, Wind, H3G ed Ericsson.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE