Satellite si disintegra, Protezione civile: “Rischio frammenti in Emilia Romagna”

09 Novembre 2013

goce

Il satellite Goce era stato lanciato nello spazio nel marzo 2009 dall’Esa, l’agenzia spaziale europea. Al momento sta viaggiando verso la Terra ed è prevista la disintegrazione a contatto con l’atmosfera ma non si sa dove cadranno i frammenti. Secondo la Protezione civile non è escluso che questo avvenga in Italia, ma l’ipotesi che possa provocare danni sembra piuttosto remota. Al momento sono tre le finestre temporali di interesse per l’Italia: “Dalle 8.26 alle 9.06 di domenica 10 novembre, coinvolgendo potenzialmente il Centro-Nord (Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia-Romagna, Toscana, Sardegna); dalle 19.44 alle 20.24 sempre di domenica interessando potenzialmente i territori di Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Sardegna; dalle 7.48 alle 8.28 di lunedì 11 novembre, periodo per il quale non sono ancora disponibili informazioni”. Il consiglio della Protezione civile è quello di restare a casa in questi orari.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà