Finanza e impresa. A Pianello convegno con Profumo

10 novembre 2013

20131110-092211.jpg

Il teatro comunale di Pianello ha ospitato un convegno sull’attualissimo tema “Una buona finanza per una buona economia” con ospite, tra gli altri, il presidente di banca Monte Paschi di Siena Alessandro Profumo il quale ha
puntato i riflettori sul mondo delle banche. Profumo nel suo “mea culpa” sul ruolo giocato dalle banche ha accusato gli istituti di credito di troppi
tecnicismi a fronte di richieste da parte dei clienti di una sempre maggiore
trasparenza e semplicità di linguaggio insistendo sulla necessità di ripensare
il rapporto tra banche e imprese. Fondamentale secondo il presidente di Monte Paschi è che l’economia italiana torni a crescere tagliando la spesa pubblica. Affermazione questa che ha suscitato uno scroscio di applausi a differenza di quando Profumo ha dichiarato “un po’ di patrimoniale sarebbe opportuna, a mio
avviso” suscitando non pochi mormorii in sala. Insieme a lui sono saliti al
tavolo dei relatori il presidente di Confedilizia Corrado Sforza Fogliani,
Ettore Fumagalli e Attilio Ventura già presidenti di Borsa Italiana e l’
amministratore delegato di Santander Private Banking Italia Stefano Boccadoro insieme al moderatore Gianpaolo Fornasari sindaco di Pianello.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca