Sicurezza, il Sap denuncia: “La polizia ha il 40% di organico in meno”

13 novembre 2013

20131113-085807.jpg

Carenza di uomini, mezzi e materiale; è il grido d’allarme lanciato dallo Sap (Sindacato autonomo di polizia) che ha da anni lamenta di non avere sufficienti risorse per garantire la sicurezza della città.
Il Sap ha fatto sentire la propria voce in un comunicato stampa: “Mancano le risorse primarie ovvero coloro che dovranno dare attuazione alle decisioni prese – scrive il segretario provinciale Ciro Passavanti -; pur arrivando qualche unità, la carenza di organico, nella nostra provincia, sfiora il 40% contro quel 20-30% di altre provincie emiliane”.
“Siamo consci del grave momento, delle difficoltà che affliggono il Paese – prosegue Passavanti -, quindi per aiutare i cittadini non ci resta che chiedere la loro collaborazione, per cercare di facilitare l’opera delle poche pattuglie che vengono dislocate quotidianamente sul territorio segnalando tempestivamente ogni anomalia a numeri di emergenza pubblica”.
“Aiutateci ad aiutarvi: questo sostanzialmente sarà lo slogan delle iniziative che questa O.S. sarà costretta ad intraprendere prossimamente” conclude il segretario del sindacato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE