Piacenza

Stati generali della donna: “L’Italia è 71esima nelle pari opportunità”

14 novembre 2013

20131114-221323.jpg

E’ partito ufficialmente stasera nell’auditorium di Sant’Ilario, nell’ambito del festival Pulcheria, il progetto “Stati generali della donna”, che prevede uno studio approfondito sulla condizione femminile in città e in provincia. “Vorremmo arrivare alla fine di marzo con un bilancio dal quale partire – ha detto l’assessore comunale Katia Tarasconi -. Ci sono settori dove la presenza delle donne si è fortemente rafforzata, come quello delle donne-medico, mentre altri fanno ancora fatica ed è questo che intendiamo indagare”. Per quanto riguarda il lavoro, i livelli di partecipazione delle donne piacentine al mercato del lavoro restano più bassi di quelli maschili e dei corrispondenti tassi regionali. “Molte aziende ci hanno detto che in momento di crisi non si può pensare al welfare aziendale – ha detto la consigliera di parità, Rosarita Mannina -. Ho sempre sostenuto che, invece, nei momenti di crisi il tiro vada alzato. L’Italia è 71esima nell’affrontare queste tematiche, siamo superati dalla Cina”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE