Crollo del ponte, Reggi: “Chiedemmo più volte l’intervento di Anas”

15 novembre 2013

Crollo ponte sul Po

L’ex sindaco di Piacenza Roberto Reggi è stato ascoltato oggi  in Tribunale a Lodi durante la quarta udienza del processo riguardante il crollo del ponte sul fiume Po, avvenuto il 30 aprile 2009. L’ex primo cittadino ha ribadito davanti al giudice le richieste di intervento fatte ad Anas prima e dopo il crollo: “Ho ricordato che durante i due miei mandati avanzai sollecitazioni ad Anas sia prima del crollo per interventi di manutenzione straordinaria, sia dopo il crollo per la realizzazione di un nuovo ponte sul Po. Ho sottolineato anche il danno economico che la comunità piacentina ha dovuto subire – ha proseguito l’ex sindaco -, in termini di difficoltà di spostamenti, per l’aumento di costi e di tempi di percorrenza, e in termini economici per i minori introiti dei commercianti”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE