Volley femminile: Bakery senza rivali, Pavidea Steeltrade ancora sconfitta

17 novembre 2013

20131117-095743.jpg

Senza rivali. La Bakery prosegue nel suo campionato oltre ogni più rosea aspettativa: ieri sera è toccato a Martignacco Udine subire l’ennesimo 3-0 che le ragazze di Corraro piazzano con semplicità disarmante. Soltanto nella seconda frazione, Nicolini e compagne hanno sofferto il ritorno delle friulane: ci ha pensato Jenny Arnoldi, top scorer della gara, con il suo servizio alla dinamite a spegnere le velleità ospiti.
Quinta vittoria consecutiva, un solo set lasciato per strada: numeri impressionanti, numeri da capolista incontrastata per Bakery Volley tornerà sul rettangolo di gioco domenica 24 novembre, ore 20:30, in trasferta contro Le Ali Padova.

Cade invece Pavidea Steeltrade Fiorenzuola che combatte con tutte le forze ma non riesce a cancellare lo zero in classifica: anche con Isuzu Verona, le ragazze di Amoros cedono per 3-1. Le valdardesi lottano con il coltello tra i denti, ma non basta: 25-22, 25-22, 22-25, 25-20 i parziali della gara in terra veronese. Le fiorenzuolane chiudono mestamente la classifica a quota zero punti con Liu Jo Modena, mentre con questo successo le venete si portano in zone di graduatoria meno turbolente.

Bakery Volley Piacenza – Città Fiera Martignacco 3-0 (25-18, 25-20, 25-18)
Bakery Volley Piacenza: Arnoldi 18, Mazzocchi (L), Trabucchi 2, Guccione, Secolo 15, Nicolini 8, Francesconi 2, Panzeri 8, Brigati. Non entrate Amasanti, Cameletti, Zangrandi. All. Corraro, vice all. Amani.
Città Fiera Martignacco: Onyechere 5, Cozzo 1, Scalettaris 1, Banello 2, Bordon 8, Caravello 3, Dian (L), Rrena 7, Mazzonetto 1, Zampis, Russo 10. Non entrate Romano, Stekelj. All. Cuttini, vice all. Coccolo.
Durata set: 27′, 25′, 25′. Tot. 77′.
Piacenza: battute vincenti 8, errate 11; muri vincenti 9. Martignacco: battute vincenti 3, errate 8; muri vincenti 1.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery

NOTIZIE CORRELATE