Piacenza

Via Lanza, spariscono ricordi dalla “tomba” di Matteo, i genitori: “Basta!”

19 novembre 2013

20131119-074655.jpg

Il 16 aprile 2010, in un tragico incidente stradale in via Lanza perse la vita Matteo Castagnetti, 18 anni. Quel luogo di strazio e di lacrime è diventato per i suoi familiari e per quanti lo hanno conosciuto sorgente di memoria; fiori, un angioletto di plexiglass con al collo il nodo scout, il suo ritratto. Mani ignote avrebbero provveduto in più occasioni a far sparire questi cimeli d’amore. Stessa sorte per gli oggetti al cimitero. Su entrambi i luoghi, i genitori di Matteo oggi hanno apposto un cartello: “Se volete rubare anche questi oggetti regalati con amore a Matteo fate pure. Non ve lo possiamo impedire. Ma sappiate che oltre a tanta rabbia, ci fate anche tanta pena, perché rubate a chi non può difendersi”.

I DETTAGLI SU LIBERTÀ DI OGGI

20131119-074706.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE