Val D'Arda

Ospedale di Fiorenzuola. Bianchi (Ausl) conferma: “C’è il rischio collasso”

20 novembre 2013

foto (1)-800

Tutto occupato, anche da persone sedute per terra o in piedi. E’ iniziata con mezz’ora di ritardo l’assemblea dei sindaci del comitato di distretto, aperta al pubblico ma dove solo i membri del distretto possono prendere la parola; la precisazione è del sindaco di Fiorenzuola Compiani, facendo riferimento ai regolamento, che viene accolta da un sarcastico applauso.

Dai dati delle due perizie – una commissionata da Sicuring e l’altra dal comitato cittadino –  presentati dal presidente di Ausl Bianchi emerge una criticità in alcuni pilastri portanti, in particolare al piano terra e seminterrato. E dal pubblico si levano proteste.

NOTIZIA DELLE 17 – Ospedale Fiorenzuola: 200 cittadini per le perizie. Assenti i tecnici del distretto
Si sta attendendo l’inizio della assemblea dei sindaci del comitato di distretto in cui verranno rese note le perizie dei tecnici sulle prove integrative sul nuovo padiglione. Oltre duecento i cittadini presenti al presidio di mobilitazione organizzato dal comitato cittadino contro la chiusura dell’ospedale. I tecnici del comitato cittadino sono stati ascoltati dai sindaci alle 14 consegnando la loro perizia che domani recapiteranno di persona anche al prefetto di Piacenza.
Non hanno però ottenuto il richiesto contraddittorio con i tecnici nominati dal distretto, dato che non si sono presentati alla riunione delle 14.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE