Crolla il tetto di un garage, tre feriti. In Tribunale condannati due indiani

21 novembre 2013

L'ingresso del tribunale di Piacenza

L’ingresso del tribunale di Piacenza

Per il crollo del tetto di un garage adibito a deposito ortaggi sono stati condannati a cinque mesi per lesioni colpose due cittadini indiani di 51 e 53 anni. Il fatto era avvenuto l’8 luglio del 2010. Nell’improvviso crollo della rimessa, avvenuto nel comune di Rottofreno, erano rimasti sepolti tre cittadini indiani: un 41enne, un 20enne e un 21enne che lavoravano al deposito ortaggi. I tre avevano riportato lesioni comprese fra i 15 giorni e i dieci mesi. Il processo si è svolto davanti al giudice Maurizio Boselli e al Pm. Arturo Iacovacci. Il più grave dei tre indiani feriti si era costituito parte civile e il giudice ha stabilito una provvisionale di 80 mila euro a titolo di risarcimento.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE