Ruba le chiavi di casa a una pensionata e la strattona. Condannato ecuadoriano

21 novembre 2013

anziani in ascensore 2

Un cittadino ecuadoriano di 23 anni è stato condannato oggi in Tribunale a due anni (pena sospesa) perché riconosciuto colpevole di aver rapinato delle chiavi di casa una pensionata piacentina di 83 anni. Il fatto era avvenuto il primo aprile dello scorso anno in un palazzo di piazzetta San Paolo dove la donna abita. L’ecuadoriano era salito in ascensore con lei e l’aveva strattonata per depredarla delle chiavi di casa. In soccorso della pensionata era poi intervenuto un suo vicino di casa che aveva messo in fuga l’ecuadoriano. Il giovane straniero era stato poi fermato dalla polizia e denunciato per rapina impropria. Oggi il processo in Tribunale è avvenuto senza l’imputato da tempo irreperibile.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca