Provincia

Addio al Parco di Momeliano?
Fai e Legambiente lanciano la petizione

23 novembre 2013

 

untitled

“Fare presto e difendiamo il parco di Momeliano”. Legambiente e Fai chiamano a raccolta i settemila firmatari della petizione lanciata negli anni scorsi perché , in questi giorni, il Comune di Gazzola ha optato per la valorizzazione dell’area attraverso fondi immobiliari. “Quella è una zona che avrebbe dovuto essere destinata a finalità pubblico-sociali ad uso diretto o indiretto”. Hanno puntualizzato Laura Chiappa e Giuseppe Castelnuovo di Legambiente e Domenico Ferrarti Ceresa del Fai. Un appello rivolto ai cittadini alle associazioni e soprattutto alle istituzioni che, “nonostante i tanti impegni verbali sulla sostenibilità ambientale, ogni volta alle prese con una decisione concreta scelgono sempre quella che penalizza l’ambiente” specificano gli ambientalisti che invitano a fare presto “Ci sono ancora dieci giorni di tempo per poter salvare l’area dell’ex polveriera (dichiarata polmone verde anche dalla Provincia) da un destino residenziale. Entro il 30 novembre, infatti, il Comune potrebbe ritirare la propria scelta inviata al demanio.  Ci vuole l’impegno di tutti – hanno detto ed è per questo che immediatamente partirà una raccolta di firme e un’azione di pressione perché il Comune torni sui suoi passi”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE