Piacenza

Taccheggiatori scatenati; dieci denunce tra città e provincia in pochi giorni

26 novembre 2013

20131126-142619.jpg

Nel tardo pomeriggio di ieri 4 ventenni, due piacentini, un siciliano e un pugliese, hanno prelevato numerosi articoli da escursionismo e due chiavi multiuso – per un valore di qualche centinaio di euro – da un negozio di sport alla periferia della città. I giovani hanno indossato la merce rubata sotto il proprio vestiario, ma le placche anti taccheggio sono state notate dal personale e i quattro sono stati denunciati per furto.

Intervento anche in piazzale Marconi, dove un ragazzo è stato visto uscire da un negozio di scarpe con un articolo rubato; il direttore l’ha inseguito, ma ad intercettarlo, in via Primogenita, è stato un addetto alla sicurezza del centro commerciale che l’ha incrociato mentre tentava di nascondersi dietro un automobile in sosta. Il 20enne ha estratto il paio di scarpe, dal valore di 50 euro, sottratte al punto vendita e occultate nello zainetto e le ha restituite spontaneamente al proprietario. Il giovane, con precedenti specifici, é stato denunciato.

Nei giorni scorsi erano stato denunciati altri 4 giovani che avevano rubato liquori per 200 euro da un esercizio commerciale di via Emilia Pavese e una 43enne romena è finita nei guai dopo aver sottratto 70 euro di merce dalla cooperativa di Borgonovo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE