Individuo sospetto si aggira a Caorso, ma gli anziani avvertono i carabinieri

27 novembre 2013

20131127-151709.jpg

Lunedì sera uno sconosciuto, intorno alle 19.30, si è presentato in via Primo Maggio, a Caorso, chiedendo agli abitanti il permesso di entrare nelle loro abitazioni, per poter compilare un censimento della zona; la storia e l’insolito orario hanno insospettito i residenti, per lo più anziani, che hanno deciso di non aprire la porta d’ingresso.
La stessa storia si è ripetuta poco dopo, sempre nello stesso quartiere, ma questa volta l’individuo ha dichiarato di far parte della Caritas locale e di voler raccogliere abbigliamento usato; alla richiesta di maggiori chiarimenti il presunto volontario ha preferito allontanarsi senza lasciare traccia.
La situazione è stata segnalata ai carabinieri che, giunti sul posto, hanno raccolto la testimonianza degli anziani.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE