Piacenza

Unieuro, i dipendenti rifiutano la proposta aziendale e scioperano

27 novembre 2013

Sciopero-dipendenti-Unieuro-10-1024x743

Unieuro, l’assemblea dei lavoratori piacentini ha respinto l’ultima proposta della azienda che prevedeva due anni di cassa integrazione straordinaria a partire dal primo maggio 2014 oltre a incentivi all’esodo che sono stati ritenuti insufficienti dai dipendenti. Il personale ha quindi proclamato quattro ore di sciopero immediate per il pomeriggio di oggi, a cui potranno fare seguito altre iniziative nei prossimi giorni. I dipendenti incroceranno sicuramente le braccia anche il 4 dicembre, quando in Provincia si terrà il decisivo incontro tra le istituzioni locali, i sindacati e la dirigenza di Unieuro e della nuova controllante Sgm. Sono 118 i lavoratori ritenuti in esubero a causa della chiusura degli uffici di Piacenza della azienda. Salva invece la parte logistica con i suoi 80 addetti tra diretti e indiretti.

NOTA STAMPA FILCAMS CGIL PIACENZA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE