Provincia

Furto alla campionessa Gentili; la refurtiva nelle borse delle Olimpiadi

28 novembre 2013

gentili

Anche le grandi atlete sono vittime dell’ondata di furti che sta travolgendo città e provincia e Manuela Gentili non fa eccezione, tanto che è la seconda volta in due anni che il suo appartamento di Castelsangiovanni riceve una sgradita visita. Oltre al danno la beffa: gli sconosciuti si sono dileguati con la refurtiva nascosta nelle borse e valigie targate “Olimpiadi di Londra” senza risparmiare l’orologio della competizione, che Manuela “conservava come una reliquia”.

La specialista dei 400 metri a ostacoli ha spiegato che ieri pomeriggio i vicini di casa hanno avvistato tre persone sospette cariche di sacchetti sparire a bordo di un’automobile: “Quando sono rientrata, ho trovato tutto a soqquadro e tanti cari ricordi rubati; per me avevano un grande valore affettivo”, ha commentato. Manuela ha avvertito i carabinieri che hanno avviato le indagini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE