Profughi: ok al regolamento e trasloco. Accolti 6 richiedenti asilo politico

28 novembre 2013

I profughi alla Circoscrizione 2

I 24 profughi attualmente ospitati dall’ex Circoscrizione 2, dopo lunghe polemiche, ieri hanno firmato il regolamento condominiale che permetterà loro di essere alloggiati per 9 mesi negli appartamenti cittadini individuati dal Comune, con la collaborazione di Fondazione Caritas, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Mondo Aperto e Agenzia per l’Affitto.

L’annuncio della nuova sistemazione (il cui costo per Palazzo Mercanti è di 25.000 euro) dopo il precedente sgombero dal Ferrhotel era arrivato, il 1 ottobre scorso, per voce dal sindaco Paolo Dosi, ma il rifiuto degli stranieri a sottoscrivere alcune regole (oltre alle loro lamentele in merito alla gestione dell’intera vicenda) hanno protratto il soggiorno all’ex Circoscrizione per due mesi. La soluzione sembrava lontana, tanto che era già stato fissato un altro sgombero dallo spazio di via XXIV Maggio, ma l’ok arrivato ieri ha posto fine alla questione.

In questi giorni inizieranno le operazioni di trasloco; nel frattempo uno dei locali inizialmente individuato per i profughi è stato destinato a sei cittadini di origine afgana, richiedenti asilo politico.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE