Piacenza

Agenzia delle Entrate, l’Usb denuncia: “Sede pericolosa per la salute”

29 novembre 2013

20131128-234105.jpg

“Troppi malati gravi e troppi decessi fuori la norma presso la sede di via Modonesi. Sono mesi che chiediamo alla dirigenza di far effettuare controlli da organi competenti”.
Il sindacato di base Usb denuncia così la situazione che a suo avviso caratterizza la sede dell’Agenzia delle Entrate di Piacenza, con una richiesta inviata non solo alla dirigenza ma anche all’Asl e all’Arpa con una lettera. “Non esistono filtri per limitare l’emissioni di polveri sottili derivanti dalle stampanti presenti nelle stanze – si legge – sopra lo stabile è presente un ripetitore telefonico e ci sono fibre di vetro o di amianto nelle strutture dell’edificio”.

Dalla dirigenza di via Modonesi non arriva nessuna presa di posizione ufficiale, anche se si fa notare che i locali hanno sempre superato senza problemi i test che in questi anni sono stati effettuati. E in ogni caso ogni decisione relativa all’organizzazione e alle strutture dipende dalla direzione regionale o da quella nazionale. La proprietà dello stabile smentisce la presenza di amianto o di qualsiasi altro materiale pericoloso.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery