Provincia

Misterioso danneggiamento di un ecografo dell’ospedale di Fiorenzuola

29 novembre 2013

ospedale-fiorenzuola-07

Questa mattina è stato affisso sulla porta di un ambulatorio dell’ospedale di Fiorenzuola un cartello con una frase offensiva nei confronti di un professionista dell’ospedale. Nel pomeriggio, aprendo lo stesso ambulatorio, si è riscontrato che due delle tre sonde in dotazione all’apparecchio ecografico presente erano state danneggiate, tagliandone i fili di collegamento. Fortunatamente, l’integrità della terza sonda ha permesso il quasi regolare svolgimento dell’attività programmata. E’ stato però necessario annullare e riprogrammare l’esame ad un utente per il quale era indispensabile una delle sonde danneggiate. L’episodio è stato naturalmente denunciato alle forze dell’ordine. La Direzione aziendale nello stigmatizzare l’inqualificabile atto di vandalismo, che ha arrecato un danno non solo e non tanto ad un attrezzatura del servizio sanitario pubblico ma soprattutto ai diritti degli utenti del servizio, si è immediatamente attivata per ripristinare la piena funzionalità dell’attrezzatura danneggiata. Cgil e Cisl hanno diramato un comunicato di condanna dell’episodio esprimendo anche solidarietà nei confronti di un lavoratore che sarebbe stato ingiuriato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE