Provincia

Ospedale di Fiorenzuola: il trasloco entro il 10 dicembre

30 novembre 2013

20131129-222604.jpg

Iniziate le operazioni di sgombero e trasloco all’ospedale di Fiorenzuola che nel giro di una dozzina di giorni vedrà lo svuotamento integrale del vecchio padiglione, dopo che le perizie dell’Ausl e del Comitato di Distretto hanno confermato il rischio statico. Un articolato piano di emergenza, per gestire i trasferimenti di personale e reparti, malati e attrezzature, è stato predisposto dall’Ausl che ha anche stanziato 100 mila euro per l’inizio dei lavori con un’apposita delibera licenziata un paio di giorni fa. La direzione generale Ausl ha trasmesso alle rappresentanze sindacali e alle parti in causa un piano di trasferimento. Ieri sono inoltre arrivate ai medici le lettere che annunciano gli imminenti trasferimenti. La data in cui tutto si dovrebbe concludere è il 10 dicembre. Quattro reparti vengono trasferiti a Piacenza: pediatria, ostetricia e ginecologia, ortopedia e chirurgia con otorino. Ma non solo. Vengono rimossi dal vecchio padiglione anche radiologia e pronto soccorso (che si trovano al piano seminterrato del vecchio padiglione) ma resteranno comunque a Fiorenzuola. Intanto sale la tensione nell’ospedale della Valdarda dove ieri è stato danneggiato un ecografo e lasciato un messaggio ingiurioso contro il primario di pediatria Ettore Pedretti. Due episodi ai quali i vertici dell’Ausl hanno reagito annullando l’incontro previsto nel pomeriggio con i sindaci e il comitato cittadino. Una reazione che è stata giudicata da alcuni primi cittadini “pretestuosa”. Oggi due pagine su Libertà con tutti i particolari.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val D'Arda Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE