Provincia

Mortale a Cadeo: “Soufiane, ottimo lavoratore e padre di famiglia”

3 dicembre 2013

cadeo

Questa mattina un ragazzo di 27 anni, Soufiane Maziane, è rimasto vittima di un tragico incidente stradale, avvenuto poco dopo le 6.30 sulla via Emilia, tra Pontenure e Cadeo: nello scontro frontale sono rimasti coinvolti un camion, che viaggiava in direzione Piacenza, e l’autovettura del giovane, che procedeva verso Fiorenzuola.

Il conducente dell’auto, un 27enne di origine marocchina residente da anni in città, è rimasto incastrato tra le lamiere; purtroppo le ferite riportate nello schianto gli sono state fatali. Il camionista non ha invece riportato lesioni e ha rifiutato il trasporto al pronto soccorso. Secondo i primi accertamenti e per cause ancora da chiarire, l’auto del giovane avrebbe invaso la corsia su cui viaggiava il camion. La vittima, dipendente del caseificio Colla di Cadeo, si stava recando al lavoro.

Soufiane lavorava nello stabilimento di Cadeo dal maggio del 2012; i titolari e i colleghi, profondamente colpiti dalla tragedia, lo ricordano come un ottimo lavoratore, ma soprattutto come persona di grande gentilezza e disponibilità: “Era sempre cordiale, tutti lo stimavano per le sue qualità, non si tirava mai indietro – ha raccontato la signora Marisa Colla -; nonostante fosse ancora molto giovane era già padre di due figli, ai quali dedicava tutto il suo tempo libero”.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, 118 e polizia stradale di Piacenza; la via Emilia è rimasta bloccata per oltre un’ora e mezzo, provocando lunghe code.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE