Piacenza

Deposito via Pisoni: dormitorio abusivo sommerso dai rifiuti

5 dicembre 2013

Deposito via dei Pisoni (2)

Lo stato di degrado in cui verte l’ex deposito locomotori della città, situato tra il parcheggio della stazione ferroviaria e via dei Pisoni, è uno spettacolo di tragico abbandono quotidianamente sotto gli occhi di tutti; bottiglie di vetro rotte, rifiuti di ogni sorta – anche ingombranti – cartacce e abiti dismessi sono sparsi lungo tutto il perimetro della struttura pericolante, circondata da una recinzione dove qualche senza tetto ha aperto più di un varco per introdursi all’interno e trovare rifugio per la notte.

L’area storica, di proprietà del Demanio, sembra essere stata lasciata al proprio destino: “Abbiamo emesso diverse ordinanze per la messa in sicurezza dell’ex deposito dove quest’estate si era anche sviluppato un incendio, ma finché l’immobile non sarà ceduto al Comune di Piacenza, non possiamo fare altro” ha commentato Silvio Bisotti, assessore al demanio della giunta Dosi.

Palazzo Mercanti a ottobre ha chiesto ufficialmente la cessione gratuita del sito e la risposta è attesa entro Natale. Il Berzolla, nei progetti dell’amministrazione, potrebbe divenire uno spazio espositivo o parte integrante del progetto della nuova stazione degli autobus, in qualità di parcheggio custodito.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE