Teatro in lingua, gli Imperfect Speakers in scena con Alice in Wonderland

6 dicembre 2013

foto
Il cappellaio matto, il coniglio bianco, il brucaliffo, lo stregatto,
Gli strani personaggi del Paese delle meraviglie di Alice hanno sfilato sul palco del teatro San Matteo.
Il testo cult di Lewis Carroll è stato portato in scena dagli Imperfect Speakers, la compagnia teatrale piacentina ideata vent’anni fa da Ugo Bruschi, che recita in lingua originale.
Un viaggio suggestivo di un’ora e mezza tra sogno e realtà nel mondo della fantasia della piccola e smarrita Alice che tra personaggi amici incontra ne incontra altri dei quali diffidare, come accade nella vita reale.
Lo spettacolo, per la regia è di Luca Favero con la direzione artistica e le scenografie di Alessandra Sogni, è stato proposto con sovratitoli in italiano.
Lo spettacolo verrà replicato anche questa sera.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery