Salus et Virtus boxe, trasferta proficua: 5 vittorie e 2 pareggi

9 dicembre 2013

Haidane in azione (5)

Sabato sera a Voghera al Palazzetto Pala oltre Po, il pugile salussino Federico Bucellari ha fatto il suo debutto e, superando l’emozione del ring, si è aggiudicato una bella vittoria ai punti; Haidane Abdelkarim, 18 anni appena compiuti con un curriculum di 50 match, opposto al pari peso D’Angelo Lorenzo di Voghera ha dato vita ad un match di gran classe con tecnica perfetta. Il salussino batte ai punti al begnamino di casa, ricevendo anche i complimenti da parte del pubblico presente.

Per l’altro gruppo in trasferta della Salus et virtus a Verona, non sono mancate le soddisfazioni.

Sina Erikson e Brega Massimiliano, dopo un match molto combattuto hanno saputo entrambi a prevalere sui loro avversari, meritando il giusto verdetto di vittoria.

Per il giovanissimo Hoti Keltjon, non molto convinto e determinato, si è lasciato sfuggire la possibilità di fare l’enplein di vittoria, accontentandosi di un buon pareggio opposto a Gega Valerio.

Domenica a Ravaino (Mo) con i due pugili salussini, altra brillante vittoria per Mohamed Teffahi opposto a Ferrari Thomas della Boxe Cavezzo che dopo la prima ripresa di studio del suo avversario, ha saputo condurre il match alla meglio, vincendo.

Aldo Giomo opposto a Orefice Nunzio di Reggio Emilia è riuscito a riscattare la precedente sconfitta con un pari.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca