Piacenza

Baby gang deruba una 93enne davanti alla banca, denunciati

10 dicembre 2013

scippo

Una 93enne il 29 ottobre scorso è stata scippata di 500 euro da una baby gang, composta da due 16enni e un 18enne piacentini: l’episodio è avvenuto a metà mattina, davanti a uno sportello bancomat di via IV Novembre, dove la donna aveva prelevato i contanti.
L’anziana aveva raccontato ai carabinieri della stazione Principale di essere stata avvicinata da due giovani; il primo l’aveva distratta, chiedendole se avevo bisogno di aiuto mentre il complice le aveva strappato i soldi dalle mani, per poi fuggire a piedi in tutta fretta.
I militari hanno visionato le telecamere di sorveglianza della banca, scoprendo dalle immagini che la banda in realtà era composta da tre persone, due avevano in spalla gli zainetti di scuola, probabilmente perché avevano marinato le lezioni.
I carabinieri hanno fatto il giro degli istituti superiori piacentini mostrando le foto dei ragazzi, finché una dirigente scolastica ha riconosciuto uno dei protagonisti del furto; grazie a questa prima conferma le forze dell’ordine sono riuscite a risalire all’identità di tutti e tre i membri della baby gang.
I giovani, dieci giorni fa, sono stati denunciati per furto con strappo aggravato; data la disinvoltura mostrata dalla banda nel mettere a segno il colpo, i carabinieri suppongono che non fosse il primo reato portato a termine dai ragazzi. Le indagini sono in corso.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE