Piacenza

Natale in tempo di crisi: feste in famiglia e il regalo è low cost

13 dicembre 2013

regali_di_natale

Crisi e incertezza economica mettono a dura prova il “regalo di Natale”. Quest’anno la parola d’ordine è: risparmio. Un pensiero da mettere sotto l’albero non può mancare, come da tradizione, ma visti i tempi che corrono meglio se poco costoso. “Si punta a regalare cose utili – confermano i commercianti piacentini – e con un po’ di fantasia e un investimento minimo si può fare comunque bella figura”. Tra i regali più gettonati ed economici, con prezzi che oscillano tra i 10 e 20 euro, non mancano libri, sciarpe, guanti, bigiotteria, candele, cosmetici e dolci. Con qualche decina di euro in più si possono acquistare cofanetti che includono viaggi, cene al ristorante o sedute di benessere. Vista la stagione, non si sbaglia mai a regalare un bel maglione caldo. Negli ultimi anni si sono imposti anche i regali tecnologici che sono tutt’altro che “low cost” ma rimangono i più apprezzati. I piacentini confermano la tendenza a trascorrere le feste in famiglia e, anche in questo caso, pranzi e cene saranno all’insegna della sobrietà e semplicità perché l’importante è stare insieme.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE