Registro delle unioni civili, lunedì il dibattito in aula. Coro di no

13 dicembre 2013

DSCN1234

“Uno schiaffo in faccia alla famiglia”. Ecco cosa pensano del registro delle unioni civili alcuni consiglieri comunali e i rappresentanti delle associazioni “Giuristi Cattolici” e “Forum Famiglie” che questa mattina hanno dato vita al dibattito intitolato “Sì alla famiglia, no al registro delle unioni civili” organizzato nella sala Cappelletti del Comune per esprimere il proprio punto di vista. Promotore dell’iniziativa Massimo Polledri, che ha avuto al suo fianco Erika Opizzi, il presidente e il tesoriere dei “Giuristi Cattolici” Livio Podrecca e Amedeo Fantigrossi e il vicepresidente del “Forum Famiglie” Carlo Dionedi. “L’obiettivo è quello di batterci contro la proposta di adottare il registro delle unioni civili nel Comune di Piacenza, argomento che sarà discusso nel consiglio comunale di lunedì. Per noi è un attacco alla famiglia tradizionale, le unioni civili non sono la stessa cosa e vanno trattate in modo diverso. Abbiamo già proposto altre alternative di natura pattizia, questo è soltanto una presa di posizione ideologica da parte della maggioranza e se venisse adottato, cosa che non mi auguro, sarebbe davvero triste”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE