Piacenza

Traffico di anabolizzanti: in manette anche la moglie dell’agente e un 24enne

16 dicembre 2013

Steroidi

Il poliziotto 28enne in servizio presso la scuola allievi di Piacenza era stato arrestato il 26 ottobre scorso con l’accusa di spaccio di sostanze anabolizzanti e ricettazione, dopo che la squadra mobile lo aveva intercettato davanti alla stazione ferroviaria della città con sette scatole colme di sostanze dopanti, giunte dalla Romania. Le indagini sono andate avanti e nei giorni scorsi sono finiti in manette anche la moglie del giovane agente – ora ai domiciliari insieme al coniuge – e un 24enne macedone, rinchiuso alle Novate.

Secondo gli investigatori tutti e tre gli arrestati sono coinvolti in un traffico di anabolizzanti indirizzato alle palestre del Piacentino e del Milanese. Nei confronti dell’agente di polizia è stata emessa una seconda ordinanza di custodia cautelare in merito a nuovi episodi di approvvigionamento delle sostanze illegali accertati dalle forze dell’ordine.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE