Piacenza

Besurica, due cittadini regalano un rilevatore di velocità al Comune

17 dicembre 2013

rilevatore velocità

Due residenti della Besurica in prima linea per la sicurezza stradale: pagando circa 4mila euro di tasca propria, infatti, i due hanno regalato al Comune di Piacenza un impianto di rilevazione di velocità elettronico, dotato di pannello solare, da posizionare in prossimità dell’attraversamento pedonale in strada Agazzana, proprio all’ingresso della città per chi arriva da Gossolengo.
Una zona in cui le auto arrivano spesso ad alta velocità, mettendo in pericolo sia le altre vetture, sia i pedoni che devono attraversare la via. Per questo motivo i due residenti hanno deciso di mettere mano al portafoglio e deciso di donare all’amministrazione uno di quei pannelli elettronici in cui vengono riportati la velocità della vettura e i punti sulla patente che rischia di perdere chi supera i limiti. Una forma di deterrenza in un tratto ritenuto pericoloso.
Il Comune ha ovviamente accettato la donazione, ringraziando i due cittadini per la sensibilità dimostrata su un tema molto delicato. L’impianto sarà montato al più presto, per Palazzo Mercanti solo le spese future di manutenzione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE