Nuova ciclopedonale a Villanova: siglato l’accordo in Provincia

17 dicembre 2013

Freddi e Trespidi

E’ stato siglato questo pomeriggio in Provincia l’accordo tra il Comune di Villanova e l’ente di corso Garibaldi per la realizzazione di un nuovo percorso ciclopedonale a beneficio della sicurezza dell’utenza debole.

L’intervento – che verrà ultimato entro la primavera 2014 – prevede una spesa a carico della Provincia di Piacenza di 150mila euro; le risorse verranno attinte dal cosiddetto Tesoretto e destinate ad un’opera che, mediante lo sviluppo della mobilità ciclopedonale, contribuisce a ridurre le emissioni inquinanti in atmosfera con un conseguente miglioramento della qualità dell’aria. In particolare il percorso protetto si svilupperà dal capoluogo – Villanova – alla frazione di Cignano.
“Esprimo – ha spiegato il presidente della Provincia Massimo Trespidi – grande soddisfazione per il mantenimento degli impegni presi: durante il tour di inizio mandato nei Comuni del territorio mi era stata segnalata questa esigenza: oggi siamo in grado di mettere a disposizione dei cittadini un’opera utile. L’intervento di Villanova rientra in un blocco di opere che saranno tutte finanziate con i fondi del Tesoretto e che riguarderanno i Comuni di Cadeo, Fiorenzuola e Bobbio”.
“Una parte dei fondi – ha illustrato il sindaco di Villanova Romano Freddi – verrà destinata alla riqualificazione del ponte sull’Arda – con adeguamento dell’illuminazione e manutenzione dei parapetti – mentre la restante somma verrà impiegata nella realizzazione del percorso. I pedoni e i ciclisti potranno così percorrere in sicurezza un tratto della trafficata strada provinciale dei Due Ponti. Ringrazio la Provincia per la disponibilità dimostrata”.
In base all’accordo siglato, la Provincia diventa soggetto finanziatore mentre il Comune soggetto responsabile e attuatore dell’intervento.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca