Interventi per il guado di Sigerico

18 dicembre 2013

guado di sigerico

Una serie di interventi per garantire l’utilizzo turistico del guado di Sigerico sul fiume Po, in modo da rendere agibile il tratto piacentino della Via Francigena. La firma dell’accordo, necessario per prelevare gli inerti che hanno bloccato l’attività dell’attracco, si terrà venerdì alle 9.30 nella sala del consiglio comunale di Calendasco. Saranno presenti, tra gli altri, l’assessore regionale alla Sicurezza territoriale, difesa del suolo e della costa, protezione civile Paola Gazzolo e il sindaco di Calendasco Francesco Zangrandi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca