Arrivano le nuove telecamere contro i furti di bici sotto il Comune

19 dicembre 2013

via da cagnano

Regalo di Natale senza dubbio gradito per i dipendenti comunali che lavorano a Palazzo Mercanti e che da mesi denunciano i continui furti di biciclette lasciate sotto il municipio per andare in ufficio: l’amministrazione ha sbloccato l’acquisto di due telecamere che saranno presto posizionate in vicolo Pietro da Cagnano, dove si trovano le rastrelliere in cui ogni giorno sono lasciate decine di bici. Il sindaco Paolo Dosi aveva promesso l’arrivo dei due occhi elettronici per prevenire i continui furti e per poter pizzicare i responsabili, è di questi giorni lo stanziamento di circa 4.500 euro per l’acquisto delle due telecamere.

Sempre il primo cittadino indicò questo come il primo passo per la posa di altri occhi elettronici in punti strategici della città, in particolari quelli più colpiti dalla microcriminalità: è quindi possibile che nelle prossime settimane ne siano installati anche altri.

vicolo da cagnano

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE