Piacenza

“Patto di Sigerico” firmato: prelievo di 20mila metri cubi di sabbia

20 dicembre 2013

sigerico

Si potranno prelevare eccezionalmente dal Po ventimila metri cubi di sabbia all’anno, per cinque anni: è questo l’esito del “Patto di Sigerico” che consentirà di rimettere in funzione lo storico Guado a Soprarivo di Calendasco, fermo dal 2011 a causa dell’esteso deposito sabbioso accumulato a monte del fiume e percorso da una media di 500 pellegrini ogni anno. Regione Emilia-Romagna, Comune di Calendasco, Aipo e Autorità di Bacino hanno firmato l’accordo questa mattina in Municipio. I lavori sono previsti in primavera. Il taxi fluviale che trasporta i pellegrini dalla sponda lodigiana a quella emiliana potrà così contare su un approdo sicuro e non più provvisorio, come quello utilizzato negli ultimi anni.

guado di sigerico

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery