Dagli USA a Travo, sulle note del Natale. Successo per il Gospel Fest

21 dicembre 2013

20131221-225458.jpg
Non c’è Natale senza il canto che, per eccellenza, parte dal cuore e trasmette gioia: il gospel statunitense è tornato a Travo, in occasione dell’apertura della sesta edizione del Gospel Fest, la rassegna organizzata da Fedro, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Travo. Un piccolo miracolo musicale di Natale e una preghiera in canto, con i Nu Kingdom Singers: tantissimi gli applausi dei numerosi presenti questa sera nella splendida chiesa parrocchiale della “Travo vecchia”. I quatto ragazzi, tutti originari di Jackson, Mississippi, hanno cantato insieme al pubblico “Happy Day” e gli altri intramontabili successi del repertorio gospel, confermandosi per eccellenza esecutiva come uno degli Ensamble gospel più apprezzati dello Stato: il concerto di Travo fa parte di un progetto che porterà il quartetto ad esibirsi in diversi paesi europei, mantenendo uno stile che contamina elegantemente, senza sbavature, il gospel classico, con sonorità antiche, ed echi blues al soul.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca